Category Archives: Programmi

Paint di Windows 7 su Windows XP

Le novità apportate dall’ultimo sistema operativo Microsoft, Windows 7, sono davvero tante, e tutte e migliorare le performance del proprio sistema operativo, rendendolo veloce e stabile allo stesso tempo, senza tuttavia consumare troppe risorse di sistema.

Tra le novità più eclatanti abbiamo una nuova barra delle applicazioni, molto più funzionale e pratica, in cui è possibile accedere a delle “jumplist”, in modo da poter visualizzare le ultime risorse aperte, relative ad un particolare programma.

Oltre a queste novità, sono stati aggiornati anche alcuni programmi installati di default con il sistema operativo, tra questi la classica calcolatrice, ed il Paint. La calcolatrice risulta esteticamente più funzionale, oltre ad aggiungere funzioni di programmatore e statistiche, il Paint invece è stato completamente stravolto.

L’interfaccia del Paint è completamente cambiata, così come le varie funzioni sono state aggiornate, ed inserite delle altre.

Gli utenti XP e Vista dunque che possiedono il classico Paint, possono rimediare installando l’applicazione che vi stiamo per proporre, si tratta infatti di un programma che ricalca in tutto e per tutto (tranne le funzioni) il paint di Windows 7, in modo da poterlo utilizzare nei sistemi operatividotati ancora del vecchio Paint.

Il nome del programma è PaintRibbon, l’interfaccia è praticamente identica a quella di Paint per Windows 7, possiamo creare forme come cerchio, rettangolo, stella e normali linee, queste con un diverso spessore.

Tutti questi strumenti sono posizionati in alto allo schermo, mentre la tavolozza di colori è piazzata in alto a destra.

Sostituire Testo nei File

Nel mondo dei computer esistono tanti editor di testo che ci permettono di scrivere i nostri testi senza troppi problemi, e quindi di procedere alla stampa, al salvataggio sul computer, al caricamento su vari servizi di hosting, ecc.

Ovviamente ogni editor di testo ha le sue proprie funzioni, tuttavia la maggior parte si eguaglia, e quindi cambia per la maggior parte dei casi solo l’aspetto estetico.

Tra le funzioni che non devono mancare in un editor di testo abbiamo quella che permette di ricercare testo all’interno del documento, e quindi sostituire parole e frasi con altre, quindi utile se ci accorgiamo di aver incollato più volte la stessa parola, ma risultando sbagliata.

Se invece vogliamo sostituire testo in più file contemporaneamente possiamo utilizzare l’ottimo Search And Replace.

Search And Replace è un ottimo strumento gratuito per Windows che permette di ricercare testo e sostituirlo con altro all’interno di più documenti contemporaneamente, quindi le operazioni si velocizzano di molto.

Una volta aperto dovremo solo caricare i documenti che ci interessano, e quindi digitare il testo da trovare nel riquadro superiore, e quello con cui vogliamo sostituirlo nel riquadro inferiore, quindi potremo avviare il processo di sostituzione premendo il pulsante Search ad Replace in Test Mode.

Molto interessante.

Creare Schema con Orologi

Diciamo che l’applicazione di questo software mi sfugge alquanto, non saprei davvero a cosa possa servire un tool del genere, ma io mi occupo di scrivere un post e il compito di usare il software, laddove dovesse effettivamente servire, anche a scopo ludico – ma comunque quale? – resterà ad altri.

Si tratta di un programma scritto in Java che gira su piattaforme varie, è OS indipendent. E’ composto di un solo file jar, eseguibile in ambiente Java JRE (dalla versione 6 in su), e può funzionare quindi a prescindere dal nostro tipo di sistema operativo. Non prevede alcun tipo di installazione e non genera alcun log file. Insomma, non sporca e consuma poco, chi non lo vorrebbe?

Creiamo il nostro orologio / timer e decidiamo se tenerlo sempre in primo piano, se risurlo nella system tray, se schedulare allarmi. Si può impostare la zona oraria ed è possibile eseguire l’update del prodotto con un click del mouse. Pesandoci un’utilità per questo software l’ho trovata. Potendo generare più orologi con impostazioni diverse quanto alla time zone, i potrebbe creare uno schema di orologi con vari fusi e potrebbe quindi tornare utile a chi si sposta di continuo all’estero o a chi, comunque ha contatti con sedi o clienti all’estero. Il display dell’ora è soltanto digitale, ma è configurabile sulle 24 ore.

Il sito del team di sviluppo è abbastanza contenuto, ma potete trovarvi tutte le informazioniutili all’uso del prodotto, compreso qualche screenshot che vi darà già la visione completa del progetto.

Alternative Gratis a Photoshop – Gimp

Gimp è un software a distribuzione gratuita è un manipolatore di immagini molto potente con diverse opzioni e strumenti è rapido ed intuitivo, utile sia per elaborazioni veloci e quando si è colti dall’ispirazione utile anche per progetti più impegnativi, con l’ausilio di strumenti più complessi è corredato inoltre di un ottimo libro guida, il programma è invece scaricabile dal sito ufficiale di gimpdove è possibile trovare tutte le informazioni necessarie su come scaricare, installare, usare e migliorare l’utilizzo del programma. il sito offre anche ospitalità ad una community con un costante aggiornamento sulle ultime novità relative al programma.

Le funzionalità sono, sotto diversi aspetti, molto simili a quelle di Photoshop, abbiamo in mano infatti uno strumento molto valido, un programma ideale per avanzate tecniche di fotoritocco con svariati strumenti che permettono di intervenire sugli elementi dell’immagine e migliorarla, lavorare con la composizione dell’immagine o creare immagini ex novo. Gimp è inoltre dotato di una modalità fullscreen che permette non solo di visualizzare una anteprima del progetto grafico o dell’immagine, ma anche di lavorare comodamente a tutto schermo. Le azioni che riportiamo qui di seguito sono solo un assaggio delle caratteristiche avanzate di cui è dotato questo programma.

S può intervenire nel fotoritocco come dicevamo e sbarazzarsi dei dettagli indesiderati diventa una semplice operazione grazie allo strumento Clone e ideale per eliminare gli elementi non necessari nell’immagine o intervenire nei piccoli dettagli, effettuare operazioni di foto editing quali convertire immagini a colori in bianco e nero, ridurre il rumore del CCD, diminuire il contrasto, regolare l’esposizione per citarne qualcuna, ma anche creare dei Logos bidimensionale e tridimensionali o delle semplici animazioni come possono essere dei banner per il Web con la possibilità, a fine lavoro, di poter controllare l’immagine sul browser oppure di riprodurre l’animazione eseguendo il comando Esecuzione animazione dal menu Filtri.

Vengono supportati inoltre file di diversi formati, Jpeg, Tiff, Gif, Png, Psd, Bmp ed altri ancora e per risparmiare spazio sul disco fisso, ogni formato può essere salvato come file compresso, quindi anche come archivio Zip, senza la necessità di fare operazioni in più.

Molti ed altri ancora sono gli strumenti che consentono di migliorare in modo creativo le vostre immagini o di crearne di nuove ma in questa sede è impossibile trovare il giusto spazio per tutte le informazioni, una tra le migliori scuole è la pratica che unita ad un po’ di curiosità’ e creatività vi porterà alla scoperta dei trucchi del mestiere.

Traduttore Gratis per iPhone

Maledette lingue straniere, direbbe qualcuno di mia conoscenza. Non è raro di certo trovarsi di fronte ad un testo, o specialmente in viaggio all’estero, di fronte ad una indicazione completamente incomprensibile perché non conoscete la lingua del posto.

Le ancore di salvataggio da sfruttare in una situazione simile sono essenzialmente due: portarsi il classico vocabolario di testo o un bell’Iphone fornito di un traduttore basato sulle fondamenta di Google Translate.

Al diavolo la tradizione ed abbracciamo dunque la tecnologia. Sull’App store è disponibile infatti, in maniera totalmente gratuita, un nuovo programma chiamato Interpret. Come intuibile dalla denominazione, il software è un vero e proprio traduttore multilingua che sfrutta il motore visto in Google Translate, permettendovi quindi di scegliere davvero tra decine di lingue.

Ovviamente, chi conosce già a fondo il sistema di traduzione fornito da Google, è consapevole che è inutile pensare di usarlo per ottenere traduzioni sensate di interi testi. Trattandosi peraltro l’iPhone di un apparecchio cellulare, è veramente utile nella conversione di alcune frasi usate tutti i giorni, e naturalmente nella maggior parte delle parole esistenti.

Facile da usare: basta scegliere infatti in alto la lingua d’origine e in basso quella di destinazione, con la possibilità inoltre di inviare il risultato via email o postarlo nei vostri account Twitter o Facebook.

Infine, Interpret offre un sistema di salvataggio il quale vi permette di inserire, in una apposita cartella “Preferiti”, le traduzioni che potrebbero servirvi anche in futuro, in modo da visualizzarle immediatamente senza dover ripetere l’operazione.

1 2 3 4 5