Author Archives: admin

Alternative Gratis a Photoshop – Gimp

Gimp è un software a distribuzione gratuita è un manipolatore di immagini molto potente con diverse opzioni e strumenti è rapido ed intuitivo, utile sia per elaborazioni veloci e quando si è colti dall’ispirazione utile anche per progetti più impegnativi, con l’ausilio di strumenti più complessi è corredato inoltre di un ottimo libro guida, il programma è invece scaricabile dal sito ufficiale di gimpdove è possibile trovare tutte le informazioni necessarie su come scaricare, installare, usare e migliorare l’utilizzo del programma. il sito offre anche ospitalità ad una community con un costante aggiornamento sulle ultime novità relative al programma.

Le funzionalità sono, sotto diversi aspetti, molto simili a quelle di Photoshop, abbiamo in mano infatti uno strumento molto valido, un programma ideale per avanzate tecniche di fotoritocco con svariati strumenti che permettono di intervenire sugli elementi dell’immagine e migliorarla, lavorare con la composizione dell’immagine o creare immagini ex novo. Gimp è inoltre dotato di una modalità fullscreen che permette non solo di visualizzare una anteprima del progetto grafico o dell’immagine, ma anche di lavorare comodamente a tutto schermo. Le azioni che riportiamo qui di seguito sono solo un assaggio delle caratteristiche avanzate di cui è dotato questo programma.

S può intervenire nel fotoritocco come dicevamo e sbarazzarsi dei dettagli indesiderati diventa una semplice operazione grazie allo strumento Clone e ideale per eliminare gli elementi non necessari nell’immagine o intervenire nei piccoli dettagli, effettuare operazioni di foto editing quali convertire immagini a colori in bianco e nero, ridurre il rumore del CCD, diminuire il contrasto, regolare l’esposizione per citarne qualcuna, ma anche creare dei Logos bidimensionale e tridimensionali o delle semplici animazioni come possono essere dei banner per il Web con la possibilità, a fine lavoro, di poter controllare l’immagine sul browser oppure di riprodurre l’animazione eseguendo il comando Esecuzione animazione dal menu Filtri.

Vengono supportati inoltre file di diversi formati, Jpeg, Tiff, Gif, Png, Psd, Bmp ed altri ancora e per risparmiare spazio sul disco fisso, ogni formato può essere salvato come file compresso, quindi anche come archivio Zip, senza la necessità di fare operazioni in più.

Molti ed altri ancora sono gli strumenti che consentono di migliorare in modo creativo le vostre immagini o di crearne di nuove ma in questa sede è impossibile trovare il giusto spazio per tutte le informazioni, una tra le migliori scuole è la pratica che unita ad un po’ di curiosità’ e creatività vi porterà alla scoperta dei trucchi del mestiere.

Traduttore Gratis per iPhone

Maledette lingue straniere, direbbe qualcuno di mia conoscenza. Non è raro di certo trovarsi di fronte ad un testo, o specialmente in viaggio all’estero, di fronte ad una indicazione completamente incomprensibile perché non conoscete la lingua del posto.

Le ancore di salvataggio da sfruttare in una situazione simile sono essenzialmente due: portarsi il classico vocabolario di testo o un bell’Iphone fornito di un traduttore basato sulle fondamenta di Google Translate.

Al diavolo la tradizione ed abbracciamo dunque la tecnologia. Sull’App store è disponibile infatti, in maniera totalmente gratuita, un nuovo programma chiamato Interpret. Come intuibile dalla denominazione, il software è un vero e proprio traduttore multilingua che sfrutta il motore visto in Google Translate, permettendovi quindi di scegliere davvero tra decine di lingue.

Ovviamente, chi conosce già a fondo il sistema di traduzione fornito da Google, è consapevole che è inutile pensare di usarlo per ottenere traduzioni sensate di interi testi. Trattandosi peraltro l’iPhone di un apparecchio cellulare, è veramente utile nella conversione di alcune frasi usate tutti i giorni, e naturalmente nella maggior parte delle parole esistenti.

Facile da usare: basta scegliere infatti in alto la lingua d’origine e in basso quella di destinazione, con la possibilità inoltre di inviare il risultato via email o postarlo nei vostri account Twitter o Facebook.

Infine, Interpret offre un sistema di salvataggio il quale vi permette di inserire, in una apposita cartella “Preferiti”, le traduzioni che potrebbero servirvi anche in futuro, in modo da visualizzarle immediatamente senza dover ripetere l’operazione.

Come Creare una Partizione Segreta

L’utilità di una partizione segreta sovviene specialmente nei casi si vogliano nascondere o tenere protetti una moltitudine importante di file personali.

Di fronte alla scomoda possibilità di proteggere e nascondere un file alla volta, esistono diversi programmi che permettono invece di creare una vera e propria partizione segreta del proprio hard disk, uno dei migliori e oggetto di questo articolo è Secret Disk.

Il suo utilizzo non è particolarmente complicato. Una volta terminata l’installazione vi basterà infatti cliccare su “Start Secret Disk” e scegliere una password di protezione. La partizione non sarà visibile fino a quando non sarà inserita la corretta parola chiave. Tutti i file o le cartelle inserite all’interno di questa porzione segreta del disco fisso saranno ovviamente bloccate e non potranno essere visibili se non al conoscitore della password.

Nel caso (che non vi auguro) ci dovessero essere problemi con l’hard disk, dovuti ad un guasto o ad una non corretta alimentazione elettrica, il programma provvederà immediatamente a bloccare e nascondere la partizione segreta, anche se vi è stata inserita la password: è un metodo di protezione per il software al fine di salvaguardare i dati protetti.

Secret Disk è scaricabile gratuitamente a questo indirizzo. Non fatevelo scappare.

Previsioni del Tempo nel Browser

l tempo è sempre contrario alle nostre scelte, se infatti una giornata di Domenica, l’unico giorno libero della settimana che abbiamo, decidiamo di andare al mare o fare una scampagnata in montagna, molto probabilmente quel giorno pioverà.

E’ proprio un dato di fatto, le condizioni meteo sono influenzate dalle nostre scelte, tuttavia possiamo prevederle grazie alle varie previsioni del tempo che vengono trasmessi in TV.

La TV ovviamente non trasmette 24 ore su 24 le previsioni meteo, quindi se vogliamo essere costantemente aggiornati sulle condizioni meteo di oggi, domani, il giorno successivo ecc. Possiamo solo fare affidamento a internet, come ad esempio AccuWeather Toolbar.

AccuWeather Toolbar è una toolbar disponibile per molti browser tra cui Internet Explorer,Firefox, Chrome e Safari, che permette di leggere le previsioni meteo direttamente dal proprio browser, e su qualsiasi sito navighiamo attualmente.

La toolbar non è altro che una semplice barra che si piazza proprio sotto la barra degli indirizzi, da qui potremo accedere alle opzioni per impostare la città preferita, e quindi visualizzare le previsioni meteo, la temperatura, la forza del vento, e molte altre informazioni.

Come Recuperare File Cancellati

Drive Rescue è una utility semplice nel suo utilizzo ma incredibilmente potente nelle sue funzionalità. Nasce infatti per recuperare dati che si credevano persi nel proprio Hard Disk, utile soprattutto nei casi di formattazione precoce o gravi errori di sistema.

Prima di cominciare nell’illustrazione di tutte le funzioni di questo programma è bene indicarvi una via preferenziale: Per il recupero effettivo al 100% dei dati persi consigliamo estremamente di collegare il vostro Hard Disk ad un altro PC come drive secondario.

Questo perché durante l’esecuzione del programma, Windows potrebbe sovrascrivere con alcune delle sue attività alcuni dei file che vengono recuperati rendendo cosi praticamente inutile tutto il lavoro svolto. Ciò non preclude naturalmente il recupero di certi file, ma sicuramente non li avrete indietro tutti e nel 90% dei casi si tratterebbe di un lavoro praticamente inutile.

Ultima raccomandazione: il sistema operativo installato nell’eventuale secondo PC deve essere necessariamente Windows, dato che l’utility è realizzata di base per il sistema di casa Microsoft.

Adesso possiamo cominciare, Drive Rescue fornisce all’utente tre possibilità

Recupera i file cancellati di facile intuizione, questa funzione si occupa di recuperare semplicemente tutti i file cancellati nel vostro Hard Disk.

Trova i dati persi Qua passiamo invece a funzionalità più importanti, in quanto permette di recuperare vecchi file persi a causa di formattazioni precoci, gravi errori di sistema e cosi via. Questa operazione non è al momento possibile su partizioni di tipo NTFS, ma probabilmente il supporto sarà implementato in versioni future del programma.

Trova il drive perso L’ultima funzione serve invece a recuperare file da quelle partizioni addirittura rese ormai invisibili dal sistema operativo per un motivo o un altro. Il programma tenta quindi di recuperare l’intera partizione.

La linea guida utile per tutte e tre le funzioni, dato che è inutile ripeterci per ognuna è la seguente: Drive Rescue permette inizialmente di selezionare la partizione dalla quale recuperare i file.

Successivamente, il programma farà un rapido elenco dei file cancellati persi e permetterà dunque all’utente di selezionare i file desiderati, tramite anche una comodissima funziona di ricerca dei file, nella quale basterà inserire il nome dello stesso. Alla fine, si potrà selezionare in quale cartella salvare i file recuperati.

Uno strumento sicuramente interessante anche se non particolarmente avanzato. Consigli anche questa lista di programmi per recuperare file cancellati pubblicata su Nonsoloprogrammi.net dove sono presente alcune applicazioni più avanzati.

Il programma di cui abbiamo parlato rappresenta comunque una soluzione utile per chi cerca qualcosa di leggero e veloce.

1 13 14 15 16 17 19